Il Commissario del Parco Luca Gazzara incontra la “Rete Operatori Monti Sicani”.

Il Commissario del Parco Luca Gazzara e la Rete degli Operatori turistici e culturali dei Monti Sicani, nell’ambito della valorizzazione e promozione del Parco dei Monti Sicani, hanno dato vita ad un “Tavolo permanente di idee e progettualità”. Si tratta, in sintesi, di un accordo programmatico che prevede delle azioni da svolgere, congiuntamente, tra le due istituzioni. L’incontro è avvenuto a Bivona nella sede istituzionale del Parco. Presenti, oltre al Commissario straordinario Luca Gazzara e il Direttore Reggente Benedetto Belnome, il vertice dell’Associazione degli Operatori dei Monti Sicani con il Presidente Illuminata Profeta, i due vice Mario Liberto e Michele Termine, il segretario Giuseppe Adamo e il tesoriere Salvatore Gianlombardo, ed i soci Paolo Vetrano e Carmelo Cancelliere. Nel corso dell’incontro, sono state poste in cantiere una serie di attività che riguardano: la realizzazione del Geopark dei Monti Sicani, il Borsino del turismo scolastico, attività d’informazione e formazione ambientale ed agroalimentare nelle scuole del territorio, la valorizzazione e l’utilizzo del laboratorio di analisi sensoriale dell’Assessorato Regionale dell’Agricoltura, iniziative che verranno presentate nella terza decade di Settembre, nell’ambito della “I° Festa del Parco dei Monti Sicani”. E’ stata anche delineata la stesura di una convenzione tra l’Ente Parco e La Rete degli Operatori al fine di regolamentare ed istituzionalizzare l’attività individuata.

Precedente Ecco i vincitori del VII Campionato regionale di potatura dell’olivo allevato a “vaso policonico” Successivo Aree rurali siciliane tradite e dimenticate, di Mario Liberto