L’equitrekking dell’ “Itinerarium Rosaliae”

ListenerPer la prima volta un gruppo di 40 cavalieri, aderenti a diverse associazioni dei Monti Sicani, effettuerà dal 14 al 18 settembre il primo equitrekking dell’”Itinerario Rosaliae”, un percorso che mette in collegamento i due luoghi simbolo dove la Santa, secondo la tradizione ha vissuto, ovvero, l’Eremo di Santo Stefano di Quisquina e il Santuario di Santa Rosalia di Montepellegrino. Un tragitto diviso in tappe, ognuna delle quali si aggira sui 25 km circa.  L’itinerario di 185 chilometri, attraversa il Parco dei Monti Sicani, le riserve orientate naturali di Monte Carcaci, Ficuzza e diverse aree naturali di 14 comuni, un patrimonio costituito da paesaggi, natura, cultura, tradizioni, arte e sapori tipici dell’entroterra siciliano. Un camminamento naturalistico-religioso lontano dal trambusto e della quotidianità dove la spiritualità campeggia sull’intero tracciato di fede. Gli appuntamenti in calendario prevedono anche diversi appuntamenti con i sindaci del territorio, con l’arcivescovo Corrado Lorefice e il sindaco metropolitano di Palermo Leoluca Orlando. Tutte le soste saranno effettuate presso gli agriturismi  con degustazioni di prodotti tipici locali  con l’obiettivo di valorizzare tutti i territori. L’equitrekking è organizzato dalle Associazioni “Country Club Sicani”, “Cavalieri Prizzesi”, “Castellana” di Caccamo, “Equiadventure” di Vicari, “Al Vecchio Kassar” di Castronovo di Sicilia”, “Nuova Era” di Racalmuto, “Amici del  cavallo” di Castronovo di Sicilia, “Generazione Sicilia” di Alia.

 Programma della manifestazione:

 14.09.2017  Ore 8,00, raduno dei cavalieri presso l’Eremo di Santo Stefano, santa messa officiata da Mons. Antonino Massaro arciprete della cittadina sicana e saluto del sindaco di Santo Stefano Quisquina, Francesco Cacciatore. Ore 13,00 sosta per il pranzo prevista presso l’agriturismo Scramuzza con la presenza dei sindaci Luigi Vallone di Prizzi e Francesco Onorato di Castronovo di Sicilia, arrivo in serata al Borgo rurale “Portella della Croce”.

15.09.2017 Partenza da Portella della Croce e arrivo a Campofelice di Fitalia per l’incontro con il Sindaco     Piero Aldegheri e il suo collega di Mezzojuso Salvatore Giardina.  Arrivo in serata presso l’agriturismo Busambra di Ficuzza con la presenza del sindaco di Godrano, Epifanio Mastropaolo.

15.09.2017 Partenza dell’agriturismo Busambra e arrivo all’azienda agricola Buceci per il pranzo con del sindaco di Santa Cristina Gela Massimo Diano; alle ore 19,00  arrivo presso il ranch “Oasi del Cavallo” di Villagrazia di Palermo, con sosta e ristoro per cavalli e cavalieri.

17.09.2017 Partenza per Monte Pellegrino. Alle ore 8,30 incontro con l’arcivescovo Corrado Lorefice presso la Cattedrale di Palermo; alle ore 9,30 incontro con il sindaco metropolitano di Palermo Leoluca Orlando; alle ore 11, 00 partecipazione all’evento “Cavalli alla Favorita” presso il Parco della Favorita. Alle ore 13, 00 arrivo al santuario di Monte Pellegrino e benedizione dei cavalieri.

Precedente Dossier pasta, tra dubbi e verità di Mario Liberto Successivo VIDEO: Intervista a Paolo Vetrano il re del Kratas di Mario Liberto