L’UNAGA ospite del GAL Madonie per promuovere il territorio madonita

Bartolo Vienna, Sindaco e Presidente del GAL Madonie, Domenico Vita Presidente Nazionale UNAGA, Dario Costanzo Responsabile di Piano, Mario Liberto Presidente Regionale ARGA Sicilia
Bartolo Vienna, Sindaco e Presidente del GAL Madonie, Domenico Vita Presidente Nazionale UNAGA, Dario Costanzo Responsabile di Piano, Mario Liberto Presidente Regionale ARGA Sicilia

Si è svolto sul territorio delle Madonie, dal 20 al 22 novembre, l’educational tour organizzato dal GAL ISC MADONIE, che ha visto la partecipazione di circa 30 giornalisti associati all’UNAGA (Unione Giornalisti Agricoltura, Alimentazione e Ambiente) provenienti da tutta Italia.
I giornalisti, accompagnati da Dario Costanzo direttore del GAL, durante i tre giorni di visita, hanno potuto conoscere ed apprezzare sia gli aspetti ambientali e storico culturali del territorio, che quelli legati all’economia locale.
Significative sono state la visita di Cefalù, Gratteri, Pollina, Geraci Siculo e Castelbuono.
Tra le aziende visitate quelle che hanno suscitato maggiore interesse sono state il Biscottificio Paolo Forti, l’Azienda agrituristica Bergi, l’Azienda dei fratelli Fiasconaro e l’Abbazia Sant’Anastasia.
Anche il Museo della manna di Pollina e l’incontro con i frassinicultori hanno suscitato grande curiosità, per la conoscenza di un prodotto unico al mondo, di cui molti ancora sconoscono le proprietà salutari.
La partecipazione al Convegno di Geraci Siculo su “Salute Benessere e Termalismo” ha consentito ai giornalisti di approfondire la loro conoscenza sugli aspetti più prettamente ambientali del territorio, il cui GEOPARK ha recentemente ricevuto anche il riconoscimento UNESCO.

Precedente Terme di Sicilia Convegno Geraci Siculo per Sicilia Agricoltura Mario Liberto e Nino di Cara Successivo Il Consiglio Nazionale dell'UNAGA in Sicilia