Il nuovo libro di Totò Mirabile: «La storia di Savino»

Presentazione standard3Domenica 15 Novembre 2015, con inizio alle ore 18,00, il Museo Civico Convento Cappuccini di Bisacquino, nell’ambito dei Salotti Culturali del Gal Sicani, ospiterà la presentazione del nuovo libro di Totò Mirabile: «La storia di Savino».
Per Pippo Oddo curatore dell’introduzione del romanzo: “… il libro di Salvatore (per gli amici Totò) Mirabile ho dovuto leggerlo attentamente due volte per capire fino a che punto un romanzo, ispirato liberamente – come si può leggere nella Nota dell’autore – alla vicenda del noto capomafia di Bisacquino don Vito Cascio Ferro possa considerarsi frutto del proprio vissuto. Ora, se si tenesse conto soltanto dello scarto temporale che separa i fatti più o meno immaginari narrati e i dati anagrafici dell’autore, si dovrebbe escludere categoricamente che La storia di Savino possa contenere anche dei cenni autobiografici. Ma l’opera di Mirabile è, come I vecchi e i giovani di Luigi Pirandello, un romanzo particolare, ribelle ad ogni rigida definizione di genere, giacché contiene molti elementi tipici del racconto storico, misti a reminiscenze di vecchi fatti di cronaca, nuove letture e antiche memorie familiari. In buona sostanza, se non entra dalla porta, qualche elemento autobiografico penetra comunque mediante la finestra. Finestra che lascia passare sorniona anche la nostalgia per «ogne cosa diletta più caramente», direbbe Dante. Finestra che si spalanca gioiosa per accogliere il nostos della memoria, il ritorno immaginifico alla terra di progenie, alla scoperta delle proprie origini”. Oltre al sindaco di Bisacquino Tommaso Di Giorgio, interverranno: Pippo Oddo, Storico, Domenico Gambino, Animatore culturale, Toto Mirabile, Autore del romanzo, Rossella Mirabile, Animazione musicale e Mario Liberto, scrittore e giornalista che modererà la kermesse.

Precedente Prizzi: il Centro Diurno per anziani si anima per accogliere il partigiano poeta Peppino Benincasa e la cantante folk Patrizia Genova Successivo Giornata nazionale del Ringraziamento